GESTIONE DELLA LIQUIDITÀ FIXED INCOME

I case study hanno mero scopo illustrativo, non costituiscono garanzia di esperienze o risultati futuri e non vanno considerati alla stregua di consulenze di investimento o raccomandazioni.

Capitale a rischio. Il valore e il reddito degli investimenti possono aumentare o diminuire e non sono garantiti. Gli investitori potrebbero non recuperare il capitale iniziale.

IL COMPRATORE

Allocazione a breve termine in un ETF iShares corporate bond

IL CONTESTO

I gestori hanno bisogno di liquidità per finanziare sottoscrizioni e rimborsi e mantenere al contempo una certa quota di investimenti per evitare il cash drag che spesso causa sottoperformance. La certezza dell’esecuzione conta di più in asset come le obbligazioni high yield, dove le transazioni su singoli titoli possono richiedere tempo e denaro.

LA SFIDA

In seguito al sell off di marzo, il gestore voleva migliorare la liquidità del portafoglio mantenendo l’asset allocation desiderata nel credito high yield in Euro. Il portafoglio esistente era costituito da singoli titoli obbligazionari, ma alla luce dei problemi di liquidità sul mercato high yield sottostante il gestore cercava uno strumento che gli consentisse di mantenere l’esposizione e gestire i flussi del fondo.

L’APPROCCIO TRADIZIONALE

Normalmente i gestori di fondi obbligazionari high yield creavano dei cuscinetti o delle riserve di liquidità utilizzando i titoli più liquidi di una determinata asset class e strumenti assimilabili alla liquidità, come i fondi del mercato monetario.

L’APPROCCIO AL REDDITO FISSO BASATO SUGLI ETF

Il gestore ha valutato la possibilità di utilizzare gli ETF corporate bond per replicare il portafoglio e gestire in modo efficiente i rischi e la liquidità. In marzo i volumi medi di trading giornaliero degli ETF corporate bond sono saliti a 262 milioni di dollari, con un picco a 695 milioni di dollari (13 marzo) (media del 2019: 133 milioni di dollari). In marzo gli spread degli ETF corporate bond si sono ampliati (dai 5 punti base di gennaio a 42pb), rimanendo tuttavia inferiori a quelli del mercato sottostante. Entro aprile, gli spread si erano dimezzati (22pb).*

Utilizzando un ETF iShares corporate bond per la sua riserva di liquidità, questo gestore ha evitato il cash drag, ha incrementato la liquidità e la convenienza e ha creato un’economia di scala operativa per ribilanciare l’allocazione.

Il mix di rendimenti dell’indice high yield e obbligazioni governative in Euro a breve scadenza riduce il cash drag



Performance dell’indice 1 lug 2019 - 30 giu 2020 1 lug 2018 - 30 giu 2019 1 lug 2017 - 30 giu 2018 1 lug 2016 - 30 giu 2017 1 lug 2015 - 30 giu 2016
Markit iBoxx EUR Liquid High Yield Index (IBOXXMJA) -2,92% 4,65% 0,19% 7,75% 1,14%
Bloomberg Barclays Euro Short Treasury (0-12 Months) Bond Index (LA09TREU) -0,38% -0,28% -0,51% -0,43% -0,09%

Fonte: Bloomberg, al 30 giugno 2020. I dati riportati si riferiscono a performance passate. La performance passata non è un indicatore attendibile dei risultati attuali o futuri.

Grafico sui rendimenti

La performance passata non è un indicatore attendibile dei risultati attuali o futuri e non deve costituire l’unico fattore di cui tener conto nella selezione di un prodotto o di una strategia.

Fonte: Bloomberg, rendimenti per indice, ritorni cumulativi dal 31 dicembre 2014 al 30 giugno 2020. La performance dell’indice è riportata esclusivamente a fini illustrativi. La performance dell’indice non riflette le commissioni di gestione e il costo delle operazioni. Gli indici non sono gestiti e non è possibile investire direttamente in un indice. Un investimento in fondi di titoli a reddito fisso non è equivalente a un investimento in liquidità e comporta rischi non associati a quel tipo di investimenti.

"IBOXXMJA e LA09TREU sono gli indici più comunemente utilizzati per le asset class in questione (obbligazioni high yield in Euro e obbligazioni governative a breve termine in Euro)."

Il presente materiale non costituisce previsione, analisi o consulenza agli investimenti, né raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto o alla vendita di titoli o prodotti finanziari o all’adozione di una strategia di investimento. Le opinioni riportate sono valide al 13 ottobre 2020 e possono variare al variare delle condizioni.

COME POSSIAMO AIUTARTI

Dai case study all’outsourcing totale, scopri tutte le nostre soluzioni di portafoglio per riconfigurare il tuo portafoglio.

ESPLORA LE SOLUZIONI DI PORTAFOGLIO