CHE COSA SONO GLI INVESTIMENTI ESG?

Si tratta di un approccio regolamentato per valutare le società che mettono in pratica prassi aziendali attente alle questioni ambientali, sociali e di governance (ESG). Le caratteristiche ESG consentono di integrare informazioni non finanziarie ma che hanno un impatto nei processi di investimento.

Capitale a rischio. Ogni investimento finanziario ha in sé un elemento di rischio. Pertanto, il valore e il reddito dell’investimento sono soggetti a variazioni e il capitale iniziale non è garantito.

I 3 PILASTRI DEGLI INVESTIMENTI ESG

L’analisi ESG copre una vasta gamma di temi ambientali, sociali e di governance che possono indirizzare negli investimenti sostenibili.

Sapling icon

Tematiche ambientali

Cambiamento climatico, Risorse naturali, Inquinamento e rifiuti, Opportunità ambientali

People change icon

Tematiche sociali

Capitale umano, Responsabilità di prodotto, Opposizione degli stakeholder, Opportunità sociali

Government building icon

Governance

Corporate governance, Condotta aziendale

Investimenti ESG per ottimizzare la gestione del rischio

Chi investe tenendo conto dei principi ESG può guardare oltre i tradizionali report finanziari e avere una visione più ampia delle prospettive di rischio/rendimento a lungo termine di una società. Persino i titoli di aziende con bilanci solidi e operanti in settori altamente tecnologici possono risentire di notizie ed eventi di vasta portata.

I parametri ESG costituiscono un meccanismo trasparente e regolamentato per individuare quali società potrebbero essere coinvolte in importanti controversie e possono quindi aiutare gli investitori a costruire portafogli meno volatili nel tempo.

Rischi sistematici

Schemi climatici

Scarsità di acqua

Sicurezza dei dati

Carenza di competenze

Rischi legati a singoli titoli

Incidenti

Frodi

Interruzione della produzione

Scioperi

Che cosa sono i rating ESG?

I rating ESG rappresentano una valutazione obiettiva dell’impegno di una società verso pratiche aziendali sostenibili:

  • Il punteggio ESG di una società non dipende dal settore in cui opera.
    Un titolo può avere un rating elevato anche se il suo settore d’appartenenza è in ritardo rispetto ad altri e viceversa. Ad esempio, non tutte le società del comparto petrolifero hanno punteggi ESG bassi e non tutte le aziende del settore tecnologico hanno punteggi ESG elevati.
  • I metodi di valutazione ESG variano da settore a settore.
    I fattori E, S e G hanno pesi diversi a seconda del settore in cui opera la società. Cambiano inoltre i punti presi in considerazione, in base agli elementi più importanti per la performance di una determinata società.

L’esempio sotto riportato illustra le differenze nel calcolo dei punteggi ESG dei settori finanziario ed energetico.

Clicca sulle barre colorate per vedere il contributo di ciascun fattore al punteggio ESG di una società

Tematiche ambientali
Emissioni di carbonio
Governance
Corporate
governance
Tematiche ambientali
Biodiversità e sfruttamento del territorio
Emissioni di carbonio
Emissioni e rifiuti tossici
Governance
Corruzione e
instabilità
Corporate
governance

Fonte: MSCI. A mero scopo illustrativo.

TUTTI I FONDI SOSTENIBILI iSHARES

I rating e le caratteristiche ESG consentono di integrare informazioni non finanziarie ma che hanno un impatto nel processo di investimento. Visita le pagine dedicate ai singoli fondi per saperne di più sui rispettivi profili ESG.

FONDI CON FILTRI ESG
FONDI CON INTEGRAZIONE ESG
FONDI CON INTEGRAZIONE ESG - GAMMA SRI
FONDI TEMATICI
FONDI IMPACT
Il presente materiale non costituisce una previsione, un'analisi o una consulenza di investimento, né una raccomandazione, un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di strumenti o prodotti finanziari o all'adozione di una strategia di investimento.