DIVIDENDI

Gli ETF pagano dividendi solo se il pagamento di dividendi è previsto anche dai titoli sottostanti all’ETF. Il KIID e la scheda informativa sul fondo specificano se l’ETF distribuisce dividendi (ETF a distribuzione) o se li accumulano nel patrimonio  gestito (ETF a capitalizzazione). Gli investitori ricevono i dividendi dal fondo in cui hanno investito, al netto delle commissioni e spese. I dividendi sono pagati, in genere, almeno una volta l’anno, ma anche con maggiore frequenza: la maggior parte degli ETF obbligazionari, per esempio, li paga mensilmente. Per conoscere le date di pagamento dell’intera gamma dei nostri ETF iShares è possibile consultare il "Calendario dei dividendi“, disponibile su questo sito.

Gli investimenti in ETF si effettuano tramite intermediari abilitati (banche o SIM). Le modalità di accredito dei dividendi all’investitore (ovvero se accreditate sul conto o reinvestite nell’ETF) sono concordate con l’intermediario.

Ricordiamo, infine, che i dividendi sono soggetti a tassazione.